Pubblicato da: cursao11 | ottobre 26, 2007

Il telefonino a conduzione ossea

 

Il nuovo cellulare creato dalla Pantech è in grado di fare arrivare il trillo e la voce dell’interlocutore direttamente nell’orecchio: sarà sufficiente poggiare il suo speaker esterno alla mascella, in questo modo le onde sonore arriveranno direttamente all’interno del padiglione auricolare.
Il modello A1407PT, che verrà introdotto a novembre nel mercato nipponico, sfrutta la conduzione ossea del cranio, la stessa che si attiva quando parliamo e ci fa sentire il nostro tono di voce più basso di come lo percepiscono le persone intorno a noi. Al di là dei problemi di squilli inopportuni in luoghi di lavoro, teatri o cinema, risolvibili semplicemente con la classica buona educazione (molti lo dimenticano, ma basta attivare la vibrazione), il telefono di Pantech si propone come un ottimo strumento per tutte le persone che hanno problemi di udito o per chi si trova in ambienti molto rumorosi, come in una stazione ferroviaria o in mezzo al traffico cittadino.

fonte corriere.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: