Pubblicato da: alexbe | ottobre 3, 2007

PA e voIP..

Le amministrazioni centrali sono tenute, dal prossimo gennaio, a utilizzare i servizi ‘voce tramite protocollo internet’, volgarmente detto VoIP.
Il sistema e’ previsto dal sistema pubblico di connettivita’. E’ quanto prevede un articolo di una delle ultime bozze della finanziaria che stasera sara’ all’esame del Consiglio dei Ministri. Il Cnipa fara’ verifiche sull’attuazione e nel caso di mancato adeguamento sara’ ridotto del 30% l’importo delle risorse stanziate per le spese di telefonia.

La cosa più ovvia di tutte sembra la cosa più difficile nel mondo, ma del resto quanto c’è di mezzo la politica, purtroppo, capita sempre così. Infatti, per ragioni incomprensibili, molti dirigenti di uffici ed istituzioni pubbliche invece di lanciare progetti ed iniziative legate al telefono via internet (assolutamente gratuito ove si disponga di una connessione internet, presente praticamente in ogni ufficio pubblico) preferivano temporeggiare, continuando a pagare bollette telefoniche astronomiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: