Pubblicato da: alexbe | ottobre 1, 2007

La scelta… Sacca da Golf..

… Ragazzi dopo ore di meditazione e ricerche affannose sulla net alla fine è stata raggiunta la faticosa scelta…

Voglio condividere con voi quali sono stati i parametri utilizzati ed i consigli ricevuti per la scelta…

Per cominciare sono partito dalla rete sfogliando i siti piu prestigiosi di marche da golf, poi completamente disorientato dai modelli e le varie caratteristiche, mi sono rivolto ad un forum di esperti netxtgolf.it che mi hanno indirizzato su quali caratteristiche sono essenziali per una sacca da golf.
Innanzitutto è necessario scegliere la tipologia di sacca tra la Stand bag (sacca con i famosi 2 piedi che non necessita di carrello aggiuntivo) e la cart bag (sacca esclusivamente da carrello). Una precisazione al riguardo la Stand Bag puo anche essere montata e adattata al carrello. Nel mio caso l’orientamento era di una sacca stand cosi magari di usarla nella sua natura nel caso di giornate golfistiche corte e adattarla al carello nel caso di giornate piene . Ovviamente un altro fattore da non sottovalutare assolutamente vista la natura della sacca è il peso a secco della stessa che sembra possa variare da 1,5 kg a 2,5.. Ancora da non sottovalutare è la disposizione interna dei separatori per legni e ferri che nella maggior parte delle sacche in vendita cade intorno alle 8 sedi di alloggio , quindi in questo caso è necessario dividere i 14 clubs del set completo nelle 8 sedi che da come segnalano nei forum e da come racconta il mio amico golfista sembra essere abbastanza fastidioso.
Nel mio caso infatti ho scelto una sacca stand con 14 alloggi separati e profondi sino alla fine sacca, che è una finezza in quanto se fossero separati solo all’inizio della sacca potrebbe succede nel trasporto della stessa , che i bastoni si incastrino l’uno con l’altra nel fondo della stessa. Di seguito è importante anche verificare quante allacciature e/o imbragature permette e nel genere quasi tutte le sacche stand hanno un aggiancio monospalla ed uno bi-spalla , piu ovviamente la maniglia frontale. Dal mio punto di vista rimane da verificare la presenza di tasche per oggetti, palle, tees, ed altri accessori oltre al gusto estetico che si sceglie. Una volta focalizzate queste caratteristiche, beh a questo punto vi posso garantire che non sarà facile acquistare una sacca cosi innovativa ed a buon prezzo in Italia… Quindi senza scoraggiarvi piu di tanto.. vi segnalo un buon sito qui.. dove acquistare attrezzatura ed altro per il golf , oltre al famoso sito americano che troverete nei ns. link…

Ops.. dimenticavo.. io ho acquistato questa stand bag

Annunci

Responses

  1. commento puntuale ed esaustivo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: