Pubblicato da: cursao11 | settembre 27, 2007

L’importanza del Putter

Spesso noi golfisti principianti sottovalutiamo l’importanza del gioco corto e del gioco sul green in particolare. Ci concentriamo moltissimo sullo swing, e più in generale su come arrivarein green, come se una volta arrivati in green imbucare sia un gioco da ragazzi.Purtroppo non è così!
Il gioco corto, è una brutta bestia e troppe volte rovina gloriose buche giocate alla perfezione fino all’arrivo in green.
Arrivati, finalmente, sul mitico tappeto verde, le varianti sono moltissime:
– pendenza
– umidità
– durezza del terreno
– stato del greeninsomma, il bello deve ancora venire. Per questo è fondamental e scegliere un buon putter. Nella scelta il primo criterio deve essere la confidenza, il bastone deve essere una sorta di prolungamento del corpo, dobbiamo poggiare tramite la testa del bastone sul green con dolcezza. Altro elemento fondamentale è la forma, ora vanno molto di moda i putter allungat dietro, per consentire di
prendere meglio i riferimenti. Personalmente, come si può intuire dalle immagini, preferisco i putter corti, li trovo più pratici e mangevoli, nonchè esteticamente più belli, ma questoè solo il mio modo di vedere le cose.
Ho scelto per la mia sacca uno YES CALLIE. devo dire che nonostante i miei limiti tecnici, mi ci trovo davvero bene
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: